Inaugurazione del museo Pecci di Prato

Inaugurazione del museo Pecci di Prato

Si è tenuta ieri, 16 ottobre 2016, l'inaugurazione ufficiale del museo Pecci di Prato, alla presenza del pubblico e delle autorità.

L'evento Grand Opening di presentazione del nuovo nato, il centro per le arti contemporanee Luigi Pecci, o meglio 'rivisto' nel progetto dall'architetto futurista Maurice Nio, ha realizzato il pieno di spettatori, con la presenza di oltre 12 mila persone, tra appassionati di arte e architettura o semplici curiosi.

Leggi l'intervista a Maurice Nio

La mostra dal titolo 'La fine del mondo', ha fatto da sottofondo iniziale al taglio del nastro, da parte delle autorità. A battezzare 'il disco d'oro', il sottosegretario Giacomelli con il presidente della regione Rossi, l'ambasciatore Olandese (Nio è olandese di origine indonesiana) e il vescovo Agostinelli con il sindaco di Prato Biffoni.

Guarda tutti i video

Questo pezzo unico, proietta la città di Prato nel futuro e, come spesso accade con l'arte contemporanea, anche i cittadini di Prato, provano una profonda passione per questa costruzione che modifica anche la personalità della città e la sua storia futura.

Matteo Renzi visita museo Pecci di Prato prima dell inaugurazioneCome scelta avvenirista, ma di transizione, ogni singola opera strutturale è stata progettata per portare lo spettatore ad avere un'esperienza totale con le opere esposte. Con questa idea è stata scelta l'applicazione della luce naturale all'interno del museo.

Leggi l'articolo: il senso del Pecci per la luce, Maurice Nio e il suo museo baciato dal sole

Con l'installazione di ben 72 Solatube all'interno del museo, il concetto di opera moderna e di tradizione artistica con una forte demarcazione green, sviluppati da Kino workshop dell'architetto d'Ippolito, ideatore dell'illuminazione interna, di importanza fondamentale per le opere d'arte.

Guarda il case study

 Pdf by mimooh.svg

 

TOP

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, secondo la Cookie Policy. Cliccando "Acconsenti" l'utente accetta detto utilizzo.