Fattore di Luce Diurna e normative Igienico Sanitario

Lo Studio Odontoiatrico ed Estetico di Pescara ha affidato il progetto architettonico all’architetto Agnello per poter fare fronte non solo alla progettazione architettonica, ma anche alla complessità e alle esigenze sempre più restrittive in ambito normativo. L’architetto Agnello si è trovato a far fronte alle normative igienico sanitario dove il locale predestinato non poteva avere la destinazione d’uso prescelta, poichè il locale doveva essere suddiviso in nove sale dentistiche compartimentate, ed ogni ambiente lavorativo doveva  rispettare un rapporto illuminante  minimo di luce naturale, in ogni ambiente con la grande limitazione che il locale prescelto ha una solo lato finestrato e lo studio si sviluppa in profondità.

Un software dedicato per rispettare ogni normativa

Infinity Motion s.r.l. in collaborazione con l'architetto Agnello ha sviluppato un progetto illuminotecnico

2-Centro-Medico-Odontoiatrico che poteva far fronte alla normativa del "Fattore Di Luce Diurna medio" tramite i Solatube. Infinity Motion, ha utilizzato il programma di calcolo sviluppato dal Politecnico di Milano con il prof. Alessandro Rogora per verificare la quantità di luce nelle condizioni previste dalla CIE (Commission Internationale de l'Eclairage). Il progetto era quanto mai ambizioso per le situazioni limite che presentava:

a ) la captazione della luce naturale era posta su parete verticale orientamento sud

b) la partizione interna prevedeva degli ambienti lavorativi a 6, 9, 11,15,18,21,25,27 metri di distanza dalla captazione.

E‘ stato sviluppato un progetto illuminotecnico presentato alla ASL di Pescara nella seconda parte del 2013 dove si dimostrava che non solo i Solatube in oggetto rispettava la normativa FLDm, ma che con il progetto sviluppato si superano abbondantemente i valori previsti  dalla normativa EN 12464. Dopo un attenta valutazione da parte dell’ufficio preposto lo studio è stato valutato positivamente, e la proprietà ha avuto il benestare per procedere con i lavori.

Lo studio

facciataDa un punto di vista tecnico i dati estrapolati dal programma di calcolo illuminotecnico hanno avuto un riscontro positivo nella realizzazione, con grande soddisfazione del signor Serone, socio di maggioranza del progettista Stefano Agnello. Infinity Motion è orgogliosa di aver partecipato ad un progetto molto ambizioso con persone altamente professionali che ci hanno assistito dalla progettazione alla fase di posa. Prodotto utilizzato Solatube DS 330.

 

IMG 1746

Leggi anche:

Bagno cieco: ricavare una fonte luminosa con Solatube

Nuovo sistema a LED, abbinato al Tunnel Solare più Venduto al Mondo.

Come illuminare un appartamento seminterrato

Il museo Pecci sceglie il tunnel solare Solatube.

Installati 9 Solatube in un posto speciale

La soluzione

E‘ stato sviluppato un progetto illuminotecnico presentato alla ASL di Pescara nella seconda parte del 2013 dove si dimostrava che non solo i Solatube in oggetto rispettava la normativa FLDm, ma che con il progetto sviluppato si superano abbondantemente i valori previsti  dalla normativa EN 12464. Dopo un attenta valutazione da parte dell’ufficio preposto lo studio è stato valutato positivamente, e la proprietà ha avuto il benestare per procedere con i lavori.

Conclusione

Da un punto di vista tecnico i dati estrapolati dal programma di calcolo illuminotecnico hanno avuto un riscontro positivo nella realizzazione, con grande soddisfazione del signor Seronesocio di maggioranza del progettista Stefano AgnelloInfinity Motion è orgogliosa di aver partecipato ad un progetto molto ambizioso con persone altamente professionali che ci hanno assistito dalla progettazione alla fase di posa. Prodotto utilizzato Solatube DS 330.

Guarda il video e scopri come funziona Solatube

 
TOP

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, secondo la Cookie Policy. Cliccando "Acconsenti" l'utente accetta detto utilizzo.