Il Solatube Daylighting System è stato studiato appositamente per essere a tenuta ermetica. Tutte le parti (calotta captatrice, scossalina, condotto e diffusore) sono dotati di guarnizioni per bloccare le infiltrazioni di insetti e di polvere. Il design compatto, la forma della calotta captatrice e della scossalina conferiscono al Solatube Daylighting System un sistema privo di manutenzione perché rendono impossibile l’accumulo di detriti. A differenza dei lucernari tradizionali non richiedono pulizia ed eventuale riverniciatura del cavedio interno dove solitamente si forma condensa e muffa.

Esistono degli accessori che consentono di attenuare o rendere più calda la luce emessa dai Solatube. Per quelli che preferiscono attenuare la luce offriamo anche la lente attenuante che non altera la luce naturale ma la rende più morbida. Inoltre è possibile inserire il Daylight Dimmer che consente di regolare la quantità di luce e di “spegnere” la luce emessa dal Solatube Daylighting System. Invece chi preferisce modificare il colore della luce naturale e farla assomigliare di più alla luce artificiale puo' chiedere della lente ad effetto caldo.

Il Riflettore LightTracker® ridirige la luce naturale nel condotto; se non ci fosse, la luce naturale oltrepasserebbe la calotta e la luce andrebbe dispersa. Più luce naturale riusciamo ad incanalare esternamente, più le performance luminose aumentano internamente. La tecnologia RayBender ® 3000 incrementa moltissimo la captazione quando il sole è basso all’orizzonte (inverno-primavera-autunno-alba e tramonto) mentre nel periodo estivo, nelle ore centrali della giornata quando il sole è alto all’orizzonte la Tecnologia RayBender® 3000 respinge l’eccesso di luce evitando l’abbagliamento e una trasmissione termica elevata.

Se avete della condensa esternamente al condotto Solatube significa che il vostro sotto tetto non ha una ventilazione adeguata o che non avete un isolamento termico adeguato. Mettere del materiale isolante attorno al Solatube può servire, ma sicuramente non è la cura adeguata per il vostro sottotetto. Avete bisogno di ventilare il sottotetto? Provate uno dei nostri sistemi di ventilazione Solar star.

Tutta la componentistica non elettrica ha una garanzia di dieci anni. La componentistica elettrica ha una garanzia di cinque anni. La calotta captatrice è stata realizzata tramite stampo ad iniezione con una resina acrilica di qualità specificamente formulata con un alto indice di trasparenza per resistere agli impatti,all’eventuale corrosione chimica o alle intemperie . Per zone soggette a forte vento o uragani c’è la possibilità di inserire una calotta opzionale (Shock Inner Dome) disponibile su tutta la Serie Brighten-Up. Per la serie SolaMaster® offriamo una calotta interna in policarbonato (Shock Inner Dome SolaMaster Series). Il condotto è in alluminio esternamente ed ha una pellicola di protezione contro i raggi ultravioletti.

Lunghezza massima suggerita:

  • Solatube DS 160 (250mm Daylighting System) Serie Brighten-Up® 6-7m
  • Solatube DS 290 ( 350mm Daylighting System ) Serie Brighten-Up® 9-10m
  • Solatube DS 330 & DS 750 ( 530mm Daylighting System ) Serie SolaMaster® 20m

Quelle della serie Brighten-Up® sono create a stampo tramite iniezione di una resina acrilica studiata appositamente per resistere al l’impatto. L’alta qualità del materiale e la sua stabilità nel tempo combinata al processo di iniezione consentono di avere una calotta che nessun altro concorrente ha. Pensate che per essere installate o/e vendute in Florida e in Texas le calotte Solatube devono essere conformi alla Certificazione Miami Date o Texas Department Insurance. Le calotte Solatube equipaggiate con Shock Inner Dome devono superare il test “missile impact” per poter essere installate in zone soggette ad uragani.

Tutti i nostri diffusori sono stati appositamente studiati per integrarsi nel controsoffitto o nel soffitto dell’abitazione. La lente di diffusione è contornata da un anello in materiale acrilico. Questo anello è creato a stampo tramite iniezione ed è resistente agli urti. A livello estetico cisono due tipi di diffusore che diffondono la luce in modo omogeneo:

Diffusore Vusion™ Per ottenere una diffusione perfetta della luce che si fonde magistralmente con il piano del soffitto, scegliete il diffusore Vusion. Il suo design attuale si armonizza con la maggior parte degli arredi, pur fornendo un ottima diffusione della luce naturale.

Diffusore OptiView® Considerato come la massima espressione nell’ambito del design, questo diffusore tecnologicamente superiore utilizza lenti di Fresnel garantendo un’illuminazione diurna estremamente chiara e ha un angolo di diffusione molto ampio attorno a 85 °che crea un cono luminoso molto più ampio. Un'altra caratteristica è che quando guardate in la lente vedrete in miniatura l’immagine del sole, della luna ed il colore del cielo. C’è la possibilità di inserire delle lenti schermanti o che modificano il colore della luce. Questi accessori sono stati studiati per creare giochi di luce. Se pensate che la luce emessa dai Solatube sia troppo intensa potete sempre inserirli in un secondo tempo. Il nostro consiglio è quello di aspettare due settimane per abituarsi a questa nuova fonte di luce naturale inalterata cui occhio umano ha più familiarità.

No. Il Solatube è a chiusura ermetica a livello controsoffitto o soffitto per evitare che l’aria calda ed umida si infiltri all’interno del condotto. Il sistema Solatube ha un sistema di controllo dell’umidità incorporato nella calotta stessa. Questo sistema chiamato Hydro Elimination porta l’eventuale condensa in uno speciale canale posto nella parte inferiore della calotta stessa in posizione inferiore alla sommità della scossalina e da qui viene espulsa verso l’esterno sulla copertura attraverso degli speciali fori di uscita posizionati in modo opportuno. Se appare della condensa vuol dire che il vostro sottotetto o tetto non è isolato o non opportunamente ventilato. Solitamente L’aria calda a contatto con una superficie fredda provoca della condensa sulla superficie. Contattate una nostra persona di riferimento, cidarà consigli di come potete minimizzare il fenomeno.

Non esiste un precorso minimo, solitamente esso corrisponde all’attraversamento della vostra copertura . Applicazioni a mansarda sono comuni; il Solatube è molto più efficiente come punto luce di qualsiasi altro tipo di lucernario e non trasporta calore internamente. Si raccomanda di usare dei condotti rettilinei quando lo spazio è piccolo.

Il prezzo di un Solatube Daylighting System varia in funzione del diametro,della lunghezza del percorso, dal tipo di percorso ( rettilineo o curvilineo ), dal tipo di scossalina ( raccordo sulla copertura ) e da eventuali accessori. Solitamente ogni applicazione ha un costo diverso perché i parametri sono differenti per ogni tipo di applicazione. Per avere un preventivo gratuito contattate la nostra rete distributiva e sicuramente cifaranno un preventivo per le vostre esigenze .

Partiamo dalla premessa che il sole ,rispetto all’orizzonte ,ha diverse altezze nelle varie ore della giornata ed ha un percorso diverso in funzione delle stagioni. In inverno rimane molto più basso rispetto al periodo estivo, e nel periodo estivo, nelle ore centrali della giornata tendiamo a ripararci da un eccesso di luce schermando le finestre con persiane o tapparelle per non avere troppa luce e nello stesso tempo troppo calore nella nostra abitazione. Ora pensate ad una calotta completamente trasparente e appoggiatela su un piano,ed è facile comprendere che quando i raggi del sole sono bassi all’orizzonte la colpirebbero nella parte periferica e la maggior parte essi si perderebbe poiché, essendo trasparente, la attraverserebbero in senso orizzontale. Invece se il sole fosse alto all’orizzonte la luce solare passerebbe verticalmente nella superficie sottostante che risulterebbe completamente illuminata.La nostra calotta ,invece ha delle lenti di Fresnel a doppio strato( o a triplo strato sulla Serie SolaMaster® )appositamente studiate( Tecnologia RayBender® 3000) che hanno la funzione di dirigere, con un angolo specifico la luce solare nel condotto semplicemente cambiando l’angolo di incidenza della luce in funzione dell’altezza solare. I benefici sono considerevoli massimizziamo la luce entrante incanalandola con degli angoli specifici quando il sole è basso all’orizzonte ( inverno, primavera, autunno - alba e tramonto ), mentre nel periodo estivo nelle ore centrali della giornata la Tecnologia RayBender® 3000 devia esternamente l’eccesso di luce evitando il classico abbagliamento e ed una trasmissione termica elevata. Non fatevi abbagliare dalle prestazioni luminose di un sistema similare, ma valutatelo nelle ore centrali di una giornata estiva .La nostra esperienza ventennale nel campo dell’illuminazione Naturale consente alla nostra clientela di avere un sistema intelligente che aumenta considerevolmente la qualità dell’ambiente interno e massimizza l’efficienza energetica nelle varie condizioni sia giornaliere che stagionali.

E’ facile smontare e pulire il diffusore applicato sul soffitto. I vecchi sistemi di illuminazione diurna Solatube (installati prima del 2000) sono dotati di diffusori con dispositivo di bloccaggio per i modelli da 250 mm & 350 mm. Per queste unità più vecchie, il diffusore si svita in senso antiorario guardando il diffusore stesso. Se possedete un’unità installata tra il 2000 e il 2007, per smontare il diffusore basta semplicemente smuovere un’estremità dell’anello di chiusura, bianco, utilizzando un arnese di piatto tipo coltello . Continuare l’operazione intorno all’anello fino ad ottenere uno spazio di circa 7mm tutt’attorno. Quindi afferrare le estremità e tirare verticalmente. La lente del diffusore può essere pulita con acqua e sapone. Per installare di nuovo il diffusore posizionare i 4 tiranti a cerniera nei 4 fori sull’anello a soffitto e spingere finché il diffusore è a livello del soffitto. Se possedete un’unità installata successivamente al 2007, basta tirare il diffusore verso il basso

No. Il Solatube Daylighting System è dotato di scossalina fabbricate in pezzo unico,senza giunture o con giunti strutturali,questo consente alla pioggia o ad eventuali detriti di bypassare il sistema. La scossalina Solatube non ha giunture che possono separarsi con il tempo e non permettono all’acqua di entrare. I lucernari tradizionali hanno una cattiva reputazione che la maggior parte delle volte è dovuta ad in installazione non appropriata .Comunque la loro forma rettangolare o quadrata crea delle problematiche. Innanzi tutto la loro intelaiatura raccoglie detriti,foglie e sporco che interferiscono con un drenaggio ottimale. I detriti creano una specie di diga e questo consente all’acqua di infilarsi sotto le tegole o il manto di copertura e trovando un varco e creando infiltrazioni.

Si. E’ possibile utilizzare Il Solatube Daylighting System come punto luce anche nelle ore notturne inserendo un accessorio opzionale chiamato kit luce aggiuntivo. Il kit aggiuntivo consente di inserire una lampada elettrica a 100 watt ad incandescenza o 26 watt fluorescente.

Solitamente i Solatube si installano quando il tetto è ultimato,comunque l’installazione può essere fatta anche durante il rifacimento della copertura o in un secondo tempo.

I Solatube vengono installati in copertura come i lucernari tradizionali. Ma i sistemi di illuminazione Solatube hanno dei vantaggi quali : una flessibilità di installazione molto più ampia e migliori prestazioni illuminanti. Inoltre i lucernari tradizionali non hanno nessuna tecnologia ottica che aiuta ad incrementare le prestazioni luminose. Nelle coperture esposte a nord la luce trasmessa da un lucernario tradizionale è molto scarsa. Il Solatube Daylighting System è dotato di molteplici accorgimenti brevettati che aiutano ad incrementare la captazione,il trasporto e la diffusione della luce naturale in tutte le fasi della giornata e durante tutto il periodo dell’anno. Il Solatube Daylighting System trasferisce la massima quantità di luce nell’ambiente interno con una perdita minima durante il percorso anche quando il cielo è nuvoloso o nelle giornate piovose .Infatti cattura anche la luce diffusa come ,ad esempio ,la luce del plenilunio .

La superficie illuminabile per ogni Solatube DS 160 ( 250mm Daylighting System ) è approssimativamente attorno ai 19m², invece il Solatube DS 290 ( 350mm Daylighting System ) illumina una superficie approssimativamente attorno ai 28m². La Serie SolaMaster® DS 750 e DS 330 ( 530mm Daylighting System ) illuminano aree fino a 46m². Comunque cisono molti aspetti da verificare per applicazioni commerciali o industriali; le superfici illuminabili possono essere anche più estese poichè la superficie illuminabile dipende molto dall’altezza pavimentazione- diffusore.Queste stime comunque sono calcolate con una condotto lungo 1.82m ed una altezza pavimentazione soffitto pari a 2.4m, con la nostra calotta di captazione esposta alla luce solare diretta. Le performance luminose comunque dipendono dall’intensità della luce solare esterna. Ad esempio la luce naturale sarà più intensa nelle giornate serene rispetto alle giornate nuvolose a mezzogiorno rispetto alla mattina presto o alla sera. Tuttavia la quantità di luce sarà inferiore se la lunghezza dei condotti supera le distanze massime suggerite.

La luce naturale rimbalza internamente nei condotti e un po’ di luce viene persa ad ogni rimbalzo. La quantità di luce dispersa dipende dalla proprietà di riflessione del materiale interno. Il nostro materiale in Spectralight® Infinity ha una riflessione speculare pari al 99,7 % abbiamo una perdita minima pari a 0,3% ad ogni rimbalzo interno al condotto. Per di più questo tipo di materiale consente il trasporto della luce naturale senza alterarne i colori. Permette una quantitatà di luce naturale che prima era considerato scientificamente impossibile.

Si. Nel Solatube Daylighting System si possono inserire : Il kit luce aggiuntivo,questo accessorio cipermette di utilizzare il Solatube come punto luce anche nelle ore notturne. Il kit ventilazione( disponibile solo nel modello DS 160 ) questo accessorio è ideale per i bagni ciechi , consente l’illuminazione naturale e nello stesso tempo si può aerare il locale. Il Daylight Dimmer , questo accessorio è un regolatore di intensità della luce naturale ed è consigliato l’utilizzo nelle camere da letto o nelle sale conferenza. cisono,inoltre. vari diffusori che ciconsentono di scegliere la diffusione più idonea al vostro ambiente.

La quantità della luce naturale inevitabilmente sarà inferiore comunque non crea nessun problema strutturale. I test hanno evidenziato che tutti i modelli di Solatube Daylighting System possono resistere ad una pressione sia positiva che negativa pari a 3351,60 N/m² o 3,3516 kPa. Comunque in zone con forti precipitazioni nevose è sempre meglio innalzare la calotta dal livello della copertura per far si che sia sempre esporta alla luce anche quando c’è molta neve sulla copertura stessa. In queste zone è indicato posizionare un paraneve a livello della copertura a monte della calotta stessa.

Si. Con Solatube Daylighting System si possono attraversare più piani ed illuminare un ambiente che non confina con la copertura. Solitamente si creano dei cavedi nell’abitazione che consentono il passaggio del condotto. Per le lunghe distanze è meglio utilizzare il Solatube DS 290.

I nostri condotti sono rivestiti internamente in Spectralight® Infinity che determina una minima perdita, inferiore al 0,3 % ad ogni rimbalzo. Avere una riflessione speculare molto alta diventa importantissimo nei mesi invernali, nelle prime ore del mattino o tardi alla sera o nei giorni molto nuvolosi. In questi momenti la luce rimbalza centinaia di volte all’interno del condotto e se utilizzassimo un materiale con una riflessione speculare inferiore avremmo una fonte di luce non utilizzabile o con prestazioni luminose molto scarse. Utilizzando lo Specralight ® Infinity di nostra proprietà il vantaggio è chiaro: avete la massima quantità di luce trasportabile, oggi sul mercato, risultato che qualche anno fa era considerato scientificamente impossibile.

Assolutamente no. Il Solatube Daylighting System non causa nessun tipo di sbiadimento causato dai raggi ultravioletti. La nostra calotta ha degli schermi che filtrano la maggior parte dei raggi UV a lunghezza d’onda dannose e le radiazioni rimanenti vengono assorbite dal nostro condotto. Sola una piccolissima quantità di raggi UV entrerà nel vostro ambiente interno.

Spectralight® Infinity è il materiale di rivestimento interno dei nostri condotti. E’ di nostra proprietà e ha il più alto indice di riflessione speculare al mondo pari al 99,7%. Adatto per trasportare una luce chiara, pura mantenendo i colori naturali

Si. Esiste il Daylight Dimmer ( Brevetto n 7,082,726 ) che consente di regolare il livello di illuminazione nell’ambiente interno. Questo accessorio è inseribile sia nella serie Brighten-Up® che SolaMaster® sia per applicazioni residenziali che per quelle industriali o commerciali. Il Daylight Dimmer consente di regolare il quantitativo di luce tramite una pulsantiera a muro. Questo accessorio è raccomandato nelle camere da letto o sale riunioni o in tutti gli ambienti dove si desidera parzializzare la quantità di luce emessa.

I nostri condotti sono rivestiti internamente in Spectralight® Infinity che determina una minima perdita, inferiore al 0,3 % ad ogni rimbalzo. Avere una riflessione speculare molto alta diventa importantissimo nei mesi invernali, nelle prime ore del mattino o tardi alla sera o nei giorni molto nuvolosi. In questi momenti la luce rimbalza centinaia di volte all’interno del condotto e se utilizzassimo un materiale con una riflessione speculare inferiore avremmo una fonte di luce non utilizzabile o con prestazioni luminose molto scarse. Utilizzando lo Specralight ® Infinity di nostra proprietà il vantaggio è chiaro: avete la massima quantità di luce trasportabile, oggi sul mercato,risultato che qualche anno fa era considerato scientificamente impossibile

Si. Il Solatube Daylighting System è stato ideato con un ottima flessibilità di installazione. Comunque i condotti del Solatube Daylighting System che vengono installati esternamente all’edificio devono essere isolati termicamente,solitamente si crea un intercapedine isolata dove i condotti passano. . Per quanto riguarda il diffusore può essere inserito tranquillamente sulla parete verticale della ambiente interno,però è consigliabile dare una piccola inclinazione al diffusore verso il basso,questo accorgimento ciconsente di illuminare il piano calpestio con una migliore efficacia.

Si. Le nostre scossaline ( raccordi sulla copertura ) consentono l’installazione del Solatube Daylighting System in quasi tutti i tipi di copertura. Per il tetto piano o poco inclinato (0-8° di pendenza ) basta scegliere la scossalina piana per tetti piani o inclinati.

Il Solatube Daylighting System DS 160 consente di inserire il kit di ventilazione aggiuntiva. Questo accessorio consente la ventilazione. Ideale per i bagni ciechi o cabine armadio.

I nostri condotti di estensione in Spectralight® Infinity sono stati creati per inserirsi in modo telescopico l’uno nell’altro, questo accorgimento ciconsente di avere più condotti per arrivare nell’ambiente interno desiderato. Comunque quando si sovrappongono i condotti l’uno nell’altro si devono usare delle viti apposite e il nastro per giunture Solatube. Le viti servono per dare un sostegno meccanico e strutturale invece il nastro per giunture impedisce di fare entrare polvere o insetti nel condotto Solatube.

Il sistema Solar Star è stato pensato per funzionare correttamente anche nelle zone con un clima molto rigido. Dalle zone molto calde come l’Arabia Saudita a zone con clima molto freddo come l’Alaska. Siamo sicuri che il Solar Star funzionerà correttamente anche alle vostre latitudini.

La garanzia per tutti i prodotti Solatube Daylighting System è decennale ( 10 anni ) tranne la componentistica elettrica che ha una garanzia di 5 anni.

Il sistema Solar Star funziona in modo ottimale quando il pannello è esposto alla luce solare diretta. Il Solar Star funziona anche in zone ombra ( con un cielo chiaro ),comunque potete sempre aggiungere un pannello fotovoltaico che consente di svincolarsi dalle zone d’ombra. Il pannello può essere posizionato in una zona con maggior presenza di luce solare ad una distanza massima di 4,5m dall’unità. Questo accorgimento ciconsente di massimizzare le prestazioni.

Si. Il Solatube Daylighting System ha la certificazione ENERGY STAR® ed ha una trasmissione termica ridottissima. Comunque cisono degli accessori aggiuntivi che riducono ulteriormente la trasmissione termica .Inoltre l’anello della calotta agisce come soluzione di rottura termica tra la scossalina ed il condotto prevenendo la trasmissione di calore.

Una persona che è abituata a lavorare nel settore delle coperture con un minimo di formazione può facilmente installarlo. Il nostro sistema è preassemblato e questo facilita molto l’installazione. Un consiglio: se siete dei privati e non avete manualità fatevelo installare da un nostro installatore.

L’unità di misura della luce è il Lumen e l’energia è espressa in watt. Una lampada standard ad incandescenza da 100 watt produce 1200 lumen .Una lampada a fluorescenza da 40 watt (1,2m) produce 2300 lumen.

Prodotti Solatube

Lumen Output

Apparecchiature elettriche

Solatube Serie SolaMaster ®DS 330/DS 750 ( 530mm Daylighting System ) per applicazioni sospese (b) 10.883 lumen medi (a) fino a 19.687 lumen Fino a 20.000 lumen approssimativi equivale alla luce emessa 036-400 W High Bay Metal Halide fixtures ( c)
Solatube Serie SolaMaster ®DS 330/DS 750 ( 530mm Daylighting System ) per applicazioni con controsoffittatura (b) 10.011 lumen medi (b) fino a 18.772 lumen Fino a 19.000 lumen approssimativi equivale alla luce emessa di due plafoniere che utilizzano n (3) FO32T8 con lampade fluorescenti (d)
Solatube Serie Brighten-Up® DS 290 ( 350mm Daylighting System ) (a) 4.498 lumen medi (b) fino a 8.397 lumen approssimativi equivale alla luce emessa di una plafoniera che utilizza n (3) FO32T8 con lampade fluorescenti (d )
Solatube Serie Brighten-Up® DS 160 ( 250mm Daylighting System ) (a) 2.209 lumen medi (b) fino a 4.187 lumen approssimativi equivale a n 3 18 W compatte a quattro tubi fluorescente(d )
 
  • (a) Prestazioni calcolate con una lunghezza del condotto pari a 750m per 530mm Daylighting System. I valori medi ed il picco massimo si riferiscono a 2400 ore/anno di illuminazione nella località di Roma –Italia , durante l’anno solare secondo TMY2 Weather Data.
  • (b) Prestazioni calcolate con una lunghezza del condotto pari a 1,83 m per DS 160 ( 250mm Daylighting System ) & DS 290 ( 350mm Daylighting System ) & DS 750 –C (530mm Daylighting System).I valori medi ed il picco massimo si riferiscono a 2400 ore/anno di illuminazione nella località di Roma –Italia durante l’anno solare secondo TMY2 Weather Data.
  • (c) Assumendo una tipica high bay con efficienza pari al 90% con lumen output pari a 25.000 lumen
  • (d) Assumendo un fattore di perdita tipico di 0,75, escludendo valori di perdita di efficienza.

Naturalmente. Il Solatube Daylighting System ha delle scossaline circolari in pezzo unico,senza giunture o con giunti strutturali. Ciò consente alla pioggia o ad eventuali detriti di bypassare il sistema Solatube.La scossalina Solatube non ha giunture che possono separarsi con il tempo e non permette all’acqua di entrare .Comunque si può aggiungere una torretta di estensione per rialzare la calotta al di sopra del piano del tetto,quando è necessario.

Si. Ci sono applicazioni fatte in Alaska, Norvegia e Kazakistan più di 10 anni fa e i sistemi funzionano ancora perfettamente. Il Solatube Daylighting System ha la certificazione ENERGY STAR® ed ha una trasmissione termica ridottissima. Comunque cisono degli accessori aggiuntivi che riducono ulteriormente la trasmissione termica. Questi accessori sono consigliati per applicazioni dai 2500m di altitudine alle nostre latitudini

Con il Solatube Daylighting System che funziona durante le ore diurne le lampade saranno spente. Inoltre in estate non trasporta il caldo esterno, perciò non consumerete energia aggiuntiva per rinfrescare l’ambiente.

No. I nostri condotti sono stati studiati in modo da essere inseriti a telescopio, questo accorgimento ciconsente di avere un margine di adattabilità al momento dell’installazione.

Il vantaggio vero e proprio è quello che si può posizionare il motore nel percorso e si tende sempre ad installarlo non in zona adiacente al controsoffitto interno. Questo accorgimento consente di sentire un minimo rumore internamente

Bella domanda !!! In America dove gli edifici hanno un'altra tipologia di costruzione è possibile installare un Solatube Daylighting System in poco tempo, meno di due ore. Purtroppo o per fortuna i nostri edifici sono molto differenti gli uni da gli altri per questa motivo non è possibile dare una tempistica precisa di installazione. Comunque nella maggior parte dei casi l’installazione dura meno di una giornata.

La parte terminale del Solatube Daylighting System è preassemblata e ha delle appositi agganci che consentono un’ ottima soluzione di collegamento per tutte le solette in legno, in pignatta classica o cartongesso. Per le solette in cemento bisogna prendere degli accorgimenti in fase di foratura della soletta.

Silenziosissimo .Il rumore che emette è quasi impercettibile.

Non sempre. Il Solatube Daylighting System non produce luce, ma trasporta la luce naturale esterna internamente. Il tetto sempre esposto rimane la zona migliore per la captazione del la luce solare è quasi sempre presente per un arco di tempo molto ampio. Al contrario le pareti di un edificio possono essere in ombra in alcuni momenti della giornata in base al loro orientamento. Dunque se si tratta di una parete esposta a Sud ben soleggiata può essere utilizzata,invece se la parete è esposta ad Est bisogna essere consapevoli che la luce solare diretta sarà disponibile solo esclusivamente nelle ore mattutine e nel primo pomeriggio entrerà in ombra. Viceversa se la parete interessata è esposta a ovest. Installare un Solatube nella parete Nord dell’edificio è fortemente sconsigliato.

Assolutamente No. Ogni punto luce interno corrisponde a un sistema con una sua calotta captatrice

Certo. In questo modo avrete un sistema polivalente, luce naturale durante il giorno e punto luce durante le ore notturne in abbinamento al kit di ventilazione aggiuntivo. Ritengo che sia la soluzione più valida per i bagni ciechi.

La portata d’aria del kit aggiuntivo di ventilazione è di 3m³/minuto. E’ una portata di tutto rispetto superiore a quella degli aspiratori che si usano abitualmente nei bagni. Ciò assicura una ventilazione efficiente e veloce. Comunque è possibile mettere in serie più motori di aspirazione per raggiungere multipli di portata.

Il Solatube Daylighting System consente percorsi verticali e cisono curve variabili 0-90 ° per spostarsi in diagonale o in orizzontale.

Tutte le nostre scossaline possono essere modificate aggiungendo una torretta di estensione. La torretta d’estensione eleva la calotta captatrice dal livello copertura. Questo accorgimento solitamente viene fatto o in zone particolarmente nevose o nella parte pendente a nord della copertura. Cosi facendo la nostra calotta rimane esposta per più tempo alla luce solare.

Nel Solar Star non ci sono batterie che accumulano energia . Il Solar Star viene attivato dalla luce tramite un pannello solare..

Assolutamente si.

Il Solatube Daylighting System può essere installato in tutti i luoghi dove un lucernario può non essere una opzione e cioè ambienti senza un accesso diretto al tetto o piccoli bagni, cabine armadio, corridoi. Le unità hanno un disegno compatto (250mm di diametro) e condotti con caratteristiche adattabili con adattatori angolari che permettono l’installazione anche in solai con ostacoli strutturali.

La serie Brighten-Up comprende il Solatube DS 160(250mmDaylithing System)e SolatubeDS290(350mm). Il Solatube Daylighting System può essere installato velocemente e facilmente tra i travi standard ed i travetti senza alcuna modifica strutturale. La serie comprende anche vari tipi di diffusori, scossaline ed inoltre dei kit aggiuntivi per la luce, ventilazione e dimmer per l’illuminazione

Il Solatube Daylighting System offre dei kit aggiuntivi per la serie Brighten –Up che permettono di ridurre il numero di fori nel soffitto o di impianti nell’area del soggiorno combinando il Solatube Dayligthing System con il kit luce e nella zona bagno, con il kit di ventilazione.

Sia il Solatube 160 DS (250mm) che il DS 290 (350mm) si installa facilmente tra i travetti del tetto senza alcuna modifica strutturale e neppure è necessario costruire un cordolo. I nostri condotti regolabili comprendono due adattatori angolari (0-30°) Spectralitgh Infinity che permettono di aggirare gli ostacoli nel sottotetto e dei condotti di estensione Spectralitgh Infinity (400-600mm). I condotti sono realizzati con incastro telescopico per una installazione facile senza bisogno di tagliare alcun pezzo.

Il Solatube Daylighting System funziona ugualmente anche se viene posizionato nella zona nord della copertura. Comunque le sue prestazioni sono tanto migliori quanto la calotta captatrice venga posizionata a Sud, alla luce diretta .Ricordatevi che è possibile innalzare la calotta fino la culmine della copertura, in questo modo potete svincolarvi dall’esposizione cardinale della copertura stessa.

Sicuramente non la consideriamo come illuminazione, ma il Solatube Daylighting System trasporta la luce esterna internamente e nelle giornate di luna piena avrete un leggero bagliore interno.

La tecnologia Raybender 3000 e LightTraker inserite all’interno della calotta e le proprietà dei condotti in Spectralight Infinity aiutano a massimizzare la luce esterna diffusa con perdite di luce minime nel condotto, anche nelle giornate nuvolose.

No. Il Solatube Daylighting System trasferisce la luce solare disponibile captata dalla calotta.Comunque potete utilizzare il nostro kit luce aggiuntivo per trasformare il Solatube Daylighting System in un punto luce da utilizzare durante le ore notturne.

Si. Come punto luce da sicuramente più illuminazione rispetto ad un lucernario standard. Un altro beneficio è che ha un ottimo isolamento termico perciò il freddo o il caldo esterni non alterano la vivibilità dell’ambente interno.

Negli ambienti residenziali la superficie illuminabile per ogni Solatube DS 160 ( 250mm Daylighting System ) è approssimativamente attorno ai 19m², invece il Solatube DS 90 ( 350mm Daylighting System ) illumina una superficie approssimativamente attorno ai 28m². La Serie SolaMaster® DS 750 e DS 330 ( 530mm Daylighting System ) illuminano aree fino a 46m². Nelle applicazioni industriali o commerciali cisono molti aspetti da verificare poichè le superfici illuminabili possono essere anche più estese perché la superficie illuminabile dipende dall’altezza pavimentazione/ diffusore.

Assolutamente No….le calotte Solatube importate da Infinity Motion sono in materiale acrilico anti UV che non ingialliscono. Se propriamente istallato il Solatube dopo 10 anni ha una diminuzione della resa pari a 8% non percettibile all’occhio. Questo decadimento è dovuto principalmente all’inquinamento atmosferico prevalentemente nelle grandi città.

Le calotte Solatube sono in metacrilato e per noi è il materiale più adatto alla captazione in quanto se si utilizzassero delle calotte in vetro dovremmo avere degli spessori molto superiori che andrebbero ad alterare non solo le prestazioni, ma anche lo spettro cromatico della luce naturale. La calotta realizzata in metacrilato rende possibile la realizzazione delle lenti di Fresnel come da progetto ottico. Queste stime comunque sono calcolate con una condotto lungo 1.82m ed una altezza pavimentazione soffitto pari a 2.4m con la nostra calotta di captazione esposta alla luce solare diretta. Le prestazioni luminose comunque dipendono dall’intensità della luce solare esterna .Ad esempio la luce naturale sarà più intensa nelle giornate serene rispetto e quelle nuvolose a mezzogiorno rispetto alla mattina o tardi nel pomeriggio . Tuttavia la quantità di luce sarà inferiore se la lunghezza dei condotti supera le distanze massime suggerite. Per le installazioni in edifici commerciali è meglio consultare un nostro tecnico od utilizzare gli schemi fotometrici Solatube in aggiunta a strumenti di progettazione dell’illuminazione. Aree illuminate in modo accettabile tengono conto dell’altezza del soffitto, dello spazio da utilizzare e della localizzazione geografica.

TOP